Entrare, o non entrare, questo è il dilemma: se sia più nobile nella mente soffrire colpi di fionda e dardi d’oltraggiosa fortuna o prender pedana contro un mare d’affanni e, opponendosi, por lor fine?