Da non perdere allo Strehler il lavoro di Milo Rau.
Ecco l’incipit della mia recensione. 

Gli svizzeri non producono solo orologi a cucù.
Lo dimostra bene Milo Rau, nato a Berna 42 anni fa, che con la sua vocazione cosmopolita, rappresenta una delle realtà più significative dell’attuale teatro europeo.

https://www.mentinfuga.com/the-repetition-histoires-du-theatre-i-di-milo-rau/